Translate

La Reggia di Ferdinandea, comune di Stilo

Stato di abbandono di uno dei centri di archeologia industriale calabra.
Ex resistenza estiva di Ferdinando II di Borbone, fondatore delle ferriere per la produzione di ghisa della zona industriale (Mongiana).
Al seguito della nascita dello stato italiano il territorio divenne di proprietà del garibaldino Achille Fazzari che lo sfruttò per la produzione di acqua minerale, ne realizzò una piccola centrale idroelettrica (Centrale idroelettrica Ferdinandea usata poi nella seconda metà del '900 come cabina elettrica di supporto alla Centrale idroelettrica Marmarico), e segherie.
Ad oggi, la reggia presenta lo stato di abbandono evidente dalle foto mentre nell'area circostante sono presenti i sentieri contrassegnati dal CAI, dove vengono effettuate le escursioni turistiche nei luoghi di particolare pregio naturalistico, fra i quali la Cascata del Marmarico di Bivongi.

























Commenti

I post più letti questa settimana

Il potere dei colori nell'arredo

Sai riconoscere gli Stili d'Arredo?

SEGUIMI SU ⬇️

NEWS D'ARCHITETTURA E DESIGN