Translate

Sai riconoscere gli stili d'arredo? Industrial Design

Proviamo a riassumere in breve quali sono i 10 stili d'arredo più gettonati su internet e nei gli show room e a descriverne brevemente le caratteristiche che li contraddistinguono, oggi iniziamo con...

1. Stile Industrial
fonte immagine
Lo stile industriale è uno stile molto semplice, ma allo stesso tempo molto caratteristico.
Nasce negli anni Cinquanta a New York con il recupero e il riuso di spazi dismessi che in precedenza erano utilizzati appunto come industrie o centri direzionali.
Da allora, migliaia di vecchi depositi e magazzini sono stati recuperati e utilizzati come abitazioni, rivendicando la bellezza delle fabbriche.


fonte immagine
E' uno stile che si è affermato molto soprattutto nelle grandi metropoli dove, in mancanza di terreno da sfruttare, è più semplice riuscire ad rifunzionalizzare dei vecchi magazzini anziché ottenere un appezzamento di terreno per costruirci una nuova casa.
Tale premessa spiega perché lo stile Industriale "impone" un certo tipo di spazio abitativo: i loft e gli open space, sono ambienti che facilmente si adattano agli ampi spazi di una vecchia fabbrica e allo stesso tempo, per preservane le caratteristiche di ariosità e ampiezza, si prestano a poche ed essenziali arredi.
fonte immagine
Quindi una casa in stile industriale è una casa aperta, senza partizioni interne, con la struttura portante a vista, dal cemento armato alla più caratteristica ghisa.
fonte immagine
Il grande spazio libero viene spesso sfruttato con soppalchi ai quali si accede con scale in ferro o in legno. Tutti gli impianti sono a vista, in particolar modo se ne evidenziano le tubature spesso riproposte in rame. I pavimenti sono realizzati in resina industriale o in cemento lucidato, così da non presentare fughe. Le pareti vengono spesso lasciate grezze, con intonaci dai colori naturali o con mattoni a faccia vista. Le vetrature sono ampie e inondano gli ambienti di luminosità e aria.
fonte immagine
Lo stile Industrial si caratterizza per l'utilizzo di superfici ruvide che presentano graffi, scalfitture, finiture cromatiche non omogenee, ampie pareti lasciate grezze a rivelarne l'antico utilizzo. I materiali ferrosi sono i più affini all'arredo industriale, e a questi ci si accosta facilemte anche il legno grezzo e il rame. 
Essendo l'arredo caratterizzato da pezzi essenziali, spesso trovano ottima collocazione oggetti vintage o mobili dalle linee semplici e lineari.
fonte immagine

Ti piace questo stile? Cosa ne pensi di queste ispirazioni?
Fammelo sapere con una reazione qui sotto e/o con un commento.

Clicca qui per altre ispirazioni d'arredo
e tutti i post su Il potere dei colori nell'arredo
Ti ricordo che trovi tutti i miei aggiornamenti sui post pubblicati sulla mia pagina Instagram

Baci e fusa

Commenti

I post più letti questa settimana

Il potere dei colori nell'arredo

Sai riconoscere gli Stili d'Arredo?

SEGUIMI SU ⬇️

NEWS D'ARCHITETTURA E DESIGN