Translate

Project Bullet Journal| Diario di Bordo di Agosto


Di quest'estate mi tengo il suono delle cicale in piena campagna; la torretta di pietra in spiaggia, la Luna e Giove così vicini da avere la voglia di toccarli con mano; il balletto a teatro vestiti eleganti; lo spettacolare panorama da Palmi; la scalata coi tacchi alla torre di Amantea; l'azzurro luccicante del mare sull'aliscafo verso le sole Eolie, le cavigliere ossidate dallo zolfo di Vulcano e lo stomaco lasciato a Stromboli.
Mi prendo il taglio del nastro tricolore dal lato delle forbici; il vino-aceto di Spilinga; il falò senza legna e il bagno di mezzanotte, e dell'una, e delle due, e delle tre...vabbè di tutta la notte. Trattengo il momento dei fuochi d'artificio con il naso all'insù abbracciata ai miei cuginetti, ora più alti di me.
Mi ricorderò anche di quella telefonata di ferragosto non è arrivata, e di come tutto sia ora inesorabilmente cambiato.
E allora, mi stringo per un attimo tutte queste cose che rendono l'estate un universo a parte, lontana dalle scadenze e dai malumori e che mi ricorda quali siano le uniche e poche cose per cui vale la pena "perder tempo"... poi per tutto il resto...bè per tutto il resto si vedrà!

Che quest'autunno sia un nuovo inizio per tutti noi ❤ 
3 Agosto - Gizzeria
4 Agosto - Amantea
5 Agosto - Tropea

7 Agosto - Isole Eolie

8 Agosto - Sagra della Nduja Spilinga



10 Agosto - Inaugurazione Piazza Santa Maria

12 Agosto - Falò

15 Agosto
17 Agosto


Commenti

I post più letti questa settimana

Il potere dei colori nell'arredo

Sai riconoscere gli Stili d'Arredo?

SEGUIMI SU ⬇️

NEWS D'ARCHITETTURA E DESIGN