Translate

ArchiPills| Alcàntara 360 by Cristiàn Izquierdo

Il piccolo intervento residenziale "Alcàntara" si compone di otto unità abitative inserite in un lotto dalla forma irregolare, sorto a seguito della demolizione di un preesistente edificio all’interno del quartiere direzionale di Santiago.
© Felipe Camus
Nonostante le limitate dimensioni, questo progetto ha la forza di ordinare il contesto attraverso un rigoroso disegno planimetrico, composto da due edifici in linea paralleli tra loro e perpendicolari alla strada rispettivamente di tre unità abitative rivolte a nord e cinque unità rivolte a sud.
© Cristiàn Izquierdo Lehmann
Uno spazio centrale comune evoca una corte allungata aperta alla strada che funge da sistema distributivo e filtro tra la dimensione pubblica della città e la sfera privata della casa. È uno spazio sorprendente, informale e monumentale allo stesso tempo: gli ingressi agli alloggi si aprono direttamente sullo spazio comune, mostrando scorci di intimità domestica così come le finestre del piano terra e del primo; allo stesso tempo la regolare e simmetrica geometria della corte, così come la successione dei grandi vasi e delle piante sorrette da vigorose travi in cemento armato conferiscono un carattere aulico alla corte in equilibrio con l’atmosfera familiare che si respira.
© @cristian.izquierdo.l
© Cristiàn Izquierdo Lehmann
© Felipe Camus
Un secondo aspetto di grande interesse è l’originale ricerca tipologica che caratterizza questo progetto. Ogni abitazione si articola su tre piani: al livello interrato si collocano l’accesso veicolare, il box e la zona servizi con ingresso diretto alla casa attraverso una scala privata che conduce alla zona giorno del piano terra che presenta una forma a L articolata intorno a un patio privato di 8x8 metri.
© Cristiàn Izquierdo Lehmann
© Cristiàn Izquierdo Lehmann
© Felipe Camus

© Felipe Camus
Il soggiorno si apre verso il patio con generose finestre, mentre il perimetro esterno è protetto da un muro in cemento armato che garantisce la privacy dell’interno.
Al primo piano si collocano tre camere da letto orientate verso il patio e distribuite da un corridoio rivolto allo spazio comune.
© Cristiàn Izquierdo Lehmann
© Felipe Camus
Il risultato è una precisa composizione volumetrica che sovrappone due parallelepipedi lineari in legno (la zona notte) appoggiati a una successione di volumi in cemento a forma di L.
Il rigore volumetrico è strettamente connesso alle scelte strutturali: un passo costante di 77 cm scandisce il ripetersi della struttura in legno e organizza la geometria degli spazi interni e la virtuosa relazione tra forma e struttura.
© Felipe Camus
© Felipe Camus
© Felipe Camus
© Felipe Camus
© Felipe Camus
Il suo architetto, Cristián Izquierdo, Design Vanguard 2020 , ammette di giocare con le aspettative delle persone e di volere che i suoi edifici siano apprezzati come qualcosa di diverso. Ma la risposta del progetto alle restrizioni del sito, il layout ingegnoso e i dettagli impeccabili lo rendono molto di più.
Con questa opera Cristián Izquierdo mostra la propria poetica, evidenziando un sofisticato modo di valorizzare i materiali impiegati, di indagare la ricerca tipologica e il rapporto tra carattere e composizione.
© Felipe Camus
INFO UTILI

Studio di progettazione:

Fotografie:
Se questo post ti è piaciuto puoi:
🔸 
Farmelo sapere
taggami nelle storie di Instagram.
🔸
 Scrivirmi la tua opinione
rispondendo a questa email
🔸 
Inoltrarlo ad un tuo amico.

✨Grazie✨

In cerca di altri ArchiPills?


✨ Restiamo in contatto ✨
   
Fonti:
- Camillo Magni, Domesticità Condivisa, in Casabella 922, Giu 2021, pp 8-13;
- Redazione Divisare, Cristiàn Izquierdo Lehmann 8 houses in Alcàntara Street, 10 Mar 20, in divisare.com, https://bit.ly/38crxaV
- Josephine Minutillo, Eight Houses on Alcántara by Cristián Izquierdo, 2 Ott 20, in architecturalrecord.comhttps://bit.ly/3muVdII


*Sono affiliata ad KaveHome, se acquistate passando dai miei link ricevo una piccola commissione che non si ripercuote sul prezzo del vostro acquisto ma è offerta dall'azienda stessa.

Commenti

powered by TinyLetter

Generic

I vostri post preferiti