Translate

Le mille e una Calabria| Il Treno della Sila


Ed ecco il primo post dedicato alle meraviglie calabresi, che spero di avere l'occasione di condividere spesso con voi!

Innanzitutto mi preme ringraziare @doppia.enne per avermi regalato sia in nome di questa nuova rubrica, che l'hashtag con cui metterò in evidenza i post relativi su instagram! 😽
Poi, ovviamente in mio socio 😊 che come sempre mi accompagna in nelle mie mirabilanti disavventura :p #lemirabilantidissaventuredicatandarchitect


Ma quindi, di cosa parleremo?
Le mille e una Calabria insieme con le Architetture Calabre, sarà lo spazio dedicato alla mia terra, tramite il quale vi porterò con me ad esplorare tutte quelle particolarità, tradizioni e luoghi meravigliosi, che nonostante si discostino dagli argomenti "architettonici" di cui di solito scrivo, mi piacerebbe farvi conoscere e, magari darvi qualche spunto in più per scendere a visitare le bellezze della mia regione.

Detto questo, direi di passare all'argomento principale! 😀

"Flora, ma dove sei? Ma cos'è quel treno??"

Ecco, queste sono il genere di domanda che ho ricevuto ieri quando ho postato le stories della mia gita in Sila (e che puoi rivedere se clicchi sull'immagine qui in basso).
Stories - Il Treno della Sila
Cos'è il Treno della Sila?

Il Treno della Sila è un percorso turistico che si svolge su un treno d'epoca (treno del secolo scorso, recuperato e restaurato) trainato dalla locomotiva a vapore, in un breve tratto montano della Sila sulla ferrovia sospesa Cosenza-San Giovanni in Fiore a scartamento ridotto delle Ferrovie della Calabria, tra le stazioni di Moccone e Silvana Mansio.

fonte immagine
Siamo arrivati alla prima fermata, quella di Moccone, più o meno verso le 10.00 del mattina.
Lo scenario è veramente pittoresco, perché ad aspettarci c'era l'antica stazione ferroviaria restaurata e messa in funzione con le caratteristiche decorazioni montane calabresi.
 


Questo particolarissimo treno, come ho scritto, percorre l'ex ferrovia Cosenza-San Giovanni in Fiore, tratto che ad oggi è competenza della Ferrovia della Calabria. Ed è proprio all'Associazione Ferrovie della Calabria, che oggi dobbiamo la possibilità di fare questa bellissima esperienza.


Il trenino sbuffante, e inizialmente trainato dalla locomotiva Diesel FCL LM4, arriva e possiamo finalmente salire.


Il treno parte dalla stazione di Moccone per raggiungere la stazione di Camigliatello Silano per il carico dei passeggeri e il rifornimento d'acqua. Durante queste fermate, scendiamo tutti ed è un impazzire di foto e selfie.



Durante questo tragitto, lungo le brevi fermate, salgono, con mia grande sorpresa, tre ragazzi che armati di fisarmonica e chitarra, arricchiscono folcloristicamente e molto allegramente,  il tragitto a suono delle ballate tipiche calabresi.


Gli interni
Che emozione guardare la montagna innevata 
dal balconcino d'ingresso!!!


  
 

Intanto, proseguiamo alla volta di San Nicola-Silvana Mansio, la stazione più alta d'Italia.

E una volta qui, oltre ad ammirare l'incantevole paesaggio (in compagnia di simpatici cagnoloni), assistiamo alla particolare ed antica manovra che permette alla locomotiva di ruotare su se stessa ed essere  riportata in testa al treno utilizzando la piattaforma girevole a mano per locomotive presente nella stazione.
Una sosta di una mezz'oretta, durante la quale molti hanno sfruttato l'occasione per provare le specialità "paninare" offerte da un punto vendita della stazione. E poi di nuovo tutto il tragitto fino al ritorno.


 


 









 

E' inutile dirvi che non ho resistito, e sono salita anch'io sulla locomotiva per qualche scatto! 😀



(piccola considerazione: se ti arrampichi mani e piedi su una locomotiva a vapore,
 ovviamente ti sporcherai di fuliggine!!! 😂)


Insomma, è stata un'esperienza emozionatissima! 
Quando mai puoi dire di aver fatto un viaggio su una locomotiva a vapore, 
nel cuore della Sila innevata? 
Io non posso far altro che consigliartela.


Ti lascio qui il sito ufficiale del Treno della Sila, per ulteriori informazioni e chissà, magari anche per prenotare un paio di biglietti!


Spero di averti messo un po' di curiosità e di averti fatto venir voglia di fare il turista nella nostra Calabria. 
Grazie se sei arrivato fin qui, e se ti va suggeriscimi il prossimo argomento per questa rubrica.

Clicca qui per altre Le mille e una Calabria
Seguimi sulla mia pagina Instagram

Commenti

I post più letti questa settimana

Il potere dei colori nell'arredo

Sai riconoscere gli Stili d'Arredo?

SEGUIMI SU ⬇️

NEWS D'ARCHITETTURA E DESIGN